(+39) 0883 583624

Blog Archives

TOP PER CUCINE IN PIETRA DI TRANI

30 gennaio 2017

Il piano di lavoro o top è sicuramente la parte più sfruttata della cucina , il materiale da scegliere , pertanto , è fondamentale per ottenere un’ ottima resa  , funzionalità e resistenza del piano di lavoro.

La PIETRA DI TRANI è un ‘ottima scelta per i top in quanto combina eleganza e praticità .
IL TOP IN PIETRA  è perfetto perchè  :
-si  sposa bene in ogni ambiente dal  rustico al moderno
-è molto resistente al calore , è quindi possibile posare pentole bollenti senza alcuna precauzione
-dopo un semplice trattamento ( ripetuto con regolarità ogni 3 mesi) non è soggetto  a macchiarsi ed è più facile da pulire
-si presta bene anche come piano di lavoro per impastare focacce creare caramelle e tante altre fantasiose ricette .
E’ fondamentale sapere che è possibile realizzare i top di qualsiasi dimensione e la sua realizzazione prevede l’ utilizzo di un unico blocco o lastra.   pav02

PAVIMENTI IN PIETRA DI TRANI PER INTERNI

28 gennaio 2017

La pietra naturale, quindi, abbinandosi ad ogni tipologia di design, trova una vasta collocazione nel mercato di riferimento, in particolar modo grazie alla sua colorazione bianca. I pavimenti in pietra per interni sono pavimenti realizzati in pietra naturale, che dopo una rigida selezione di qualità e colori, vengono presentati al committente prima della posa in opera nella nostra azienda, attraverso la realizzazione di un mock-up, che è simbolo di soddisfazione reciproca tra la nostra azienda ed i clienti, essendo in grado di mostrare le sfumature, la cromaticità, nonché la purezza intrinseca del suddetto materiale. La Ditta Musicco, da oltre un secolo, è specializzata nella realizzazione di pavimenti in Pietra di Trani per interni, ormai considerati oggetti di design, in quanto costituiscono un elemento di bellezza ed al tempo stesso di lucentezza, tale da rendere ogni ambiente sicuramente caratteristico.

pav02

PAVIMENTI IN PIETRA DI TRANI PER ESTERNI

27 gennaio 2017

Prima di realizzare una pavimentazione in pietra naturale è necessario considerare la finalità e utilizzo dell’area tenendo presente che la pietra è un elemento d’arredo insostituibile.
I parametri sono:-DESTINAZIONE D’USO  valutando il tipo di transito e materiale da impiegare ( spessore e forme )-CONTESTO URBANISTICO-ARCHITETTONICA-TIPOLOGIA E FINITURA La ditta Musicco sarà aBiancone bocciardato lappato vostra disposizione qualora vogliate avere un saggio del vostro futuro pavimento esponendone una piccola parte presso la nostra azienda .

CAVA DI BIANCONE

25 gennaio 2017

La cava è un’attività di estrazione mineraria che sfrutta un giacimento minerario classificato come materiale da cava. Per l’estrazione di un blocco , prima di tutto , bisogna eliminare lo strato superficiale dal suolo detto “ cappellaccio di cava “ , la cava viene penetrata con mezzi meccanici  come martelli pneumatici , perforatrici ed escavatori  finché il blocco si stacca dal suolo, poi con la pala meccanica è possibile trasferirlo sul piazzale precedentemente preparato. Le nostre cave attive dal 1908 sono fonte di materiali pregiati come il “BIANCONE DI TRANI “ per esempio e molti altri presenti anche nella stessa cava ( in quanto la cava presenta diverse stratificazioni differenti l’uno dall’altro) che si adattano a qualsiasi tipo di lavorazione . La ditta Musicco pertanto mette a vostra disposizione blocchi , semilavorati  come lastre e  prodotti finiti come i nostri PAVIMENTI IN PIETRA  , COMPLEMENTI D’ARREDO  , ARREDO URBANO ETC…download

PAVIMENTI IN PIETRA ANTICATA

24 gennaio 2017

Chi conosce la pietra naturale, non cerca trucchi estetici per mantenerla “giovane”, anzi è consapevole che questo materiale ha innato in sè il segreto per invecchiare bene. Questo perchè con il passare del tempo i pavimenti in pietra naturale acquistano in valore ed eleganza estetica. La pietra di Trani, e in primis il nostro Biancone con la sua “pulizia”, è tra i materiali che più di tutti si impreziosiscono con l’età. Scegliendo quindi oggi un pavimento in pietra, sapete di stare facendo una scelta che vi premierà sempre più in futuro.

Ma se si rendesse necessario un invecchiamento precoce? In questo caso la natura incontra la maestria artigiana della nostra azienda, capace di un processo di antichizzazione che renderà mozzafiato ogni vostro pavimento/rivestimento in pietra.DSC00954

ARTE IN PIETRA DI TRANI

23 gennaio 2017

La ditta Musicco , avendo una centennale esperienza nel settore lapideo , propone ai suoi clienti delle vere e proprie opere d’arte fatte a mano dai suoi artigiani .

Vasche , piatti doccia , lavabi potranno essere pezzi unici e pregiati poichè disegnati e scolpiti secondo i tuoi gusti e le tue esigenze . mastro 50x75

PAVIMENTO IN PIETRA L’IDEALE PER RISCALDAMENTO A PAVIMENTO

20 gennaio 2017
L’efficienza termica ed energetica rappresentano un punto focale nella progettazione di case (nuove costruzioni o ristrutturazioni) oggigiorno. Se un efficiente isolamento è uno dei punti cardine per raggiungere un’alta classe di efficienza energetica, di certo altrettanto importante (se non di più, per quanto riguarda l’esperienza giornaliera degli abitanti) è lo studio di un adeguato impianto di riscaldamento.
Il riscaldamento a pavimento sembra essere oggi la soluzione ideale per una casa moderna. Ogni tipo di materiale però si adatta diversamente a questa soluzione tecnologica.
Se vogliamo evitare di discutere di resine e altri materiali sintetici (che sono magari meno termicamente isolanti, ma se non di primissima scelta rischiano di rilasciare vapori e odori con l’impianto in funzione), la scelta si restringe ai due materiali naturali per eccellenza: pietra naturale e parquet di legno.
Si noti che il legno è uno dei migliori isolanti termici. Di fatto è la cosa peggiore da posizionare al di sopra di un massetto radiante quale il riscaldamento a pavimento è: riscalderemmo il massetto, per poi andarne a soffocare la capacità radiante. Certo, tutto è fattibile, ma un’eventuale pavimentazione in legno deve essere preventivamente dichiarata al progettista dell’impianto. In definitiva, con il pavimento in legno l’impianto viene maggiorato in considerazione della % di calore schermata dal pavimento stesso.
Una volta entrato in funzione il riscaldamento, inoltre, dovremo mantenere una temperatura e una umidità più o meno costante, e sarà opportuno coprire il pavimento con trattamenti o tappeti per evitarne la fessurazione.
La pietra naturale soffre meno di questi problemi. Il Biancone Musicco, grazie ad una bassa resistenza termica, permette un riscaldamento radiante perfetto, anche in caso di variazione di temperatura più ingente. Inoltre non soffrirà di fessurazione o rotture, con l’unico accorgimento di prevedere dei giunti di espansione termica (calcolati da chi vi progetterà l’impianto) di tanto in tanto.bioedilizia

BIANCONE LAPPATO , ULTIMA TENDENZA

19 gennaio 2017

Per esaltare le caratteristiche superficiali della Pietra di Trani una delle finiture migliori è il lappato, una lavorazione che evidenzia e ammorbidisce le imperfezioni estetiche rendendole piacevoli e meno aggressive rispetto alla lavorazione spazzolata. Produce un effetto opaco e morbido.blapp

LA PIETRA NATURALE E’ ECONOMICA

18 gennaio 2017

Studio dell’università di Vienna

Un’accurata tesi di laurea eseguita nel 2005 presso l’Università Tecnica di Vienna, la Technische Universität Wien, dimostra chiaramente che costruire con la Pietra Naturale è sempre più conveniente, tanto più dura l’edificio.
Per quanto più tempo l’edificio rimane in vita, più evidenti e palesi sono i vantaggi nell’utilizzo della Pietra Naturale per il rivestimento delle facciate e la creazione di pavimentazioni, questo, in sintesi, è il fulcro del lavoro di ricerca svolto.
Partendo da una presunta durata di impiego di 60 e 100 anni, sono state confrontate quattro differenti tipologie di rivestimenti di facciata:
in Pietra Naturale, intonaco, vetro, alluminio.
Al contempo sono state paragonate quattro tipologie di pavimentazioni per interni:
in Pietra Naturale, piastrelle di ceramica, legno, rivestimento tessile, nonché tre tipologie di pavimentazioni per esterni: in Pietra Naturale, calcestruzzo, asfalto.
Oltre ai criteri di sostenibilità ambientale e funzionalità, l’indagine tiene conto di tutti i costi di acquisto, di posa in opera e di mantenimento; il confronto degli aspetti ecologico ambientali ed economici dei materiali edili e delle relative tecnologie di posa in opera è avvenuto valutandone il cosiddetto LCA (Life cycle assesment) ovvero il ciclo di vita completo, dalla estrazione delle materie prime, fino all’impiego nella costruzione e il successivo smaltimento e recupero.
Il risultato per tutte le committenze è il medesimo:
edifici le cui facciate vengono rivestite con l’impiego di Pietra Naturale non solo sono di maggior rappresentanza e prestigio ma anche più economici ed ecologici rispetto a quelli realizzati con rivestimenti in alluminio o in vetro.
Il fabbisogno energetico per la produzione del prodotto impiegato, nonché per il riscaldamento e il condizionamento degli ambienti così realizzati, è notevolmente inferiore rispetto a quello necessario per analoghe costruzioni con facciate in alluminio o in vetro.
Tenendo inoltre conto della continua crescita dei costi dell’energia, la Pietra Naturale garantisce sempre più all’investitore un maggiore guadagno.
Da questo metodo di analisi pervengono conclusioni analoghe anche per gli altri due tipi di applicazioni:
le pavimentazioni in Pietra Naturale sono più convenienti di quelle realizzate con parquet di legno o moquette di tessuto.
Le pavimentazioni per esterni in Pietra Naturale ottengono un risultato nettamente migliore sia rispetto alle pavimentazioni in calcestruzzo che a quelle in asfalto.
Considerando una durata di vita ipotizzata pari a 100 anni la Pietra Naturale ottiene risultati ancora migliori, sia per le applicazioni di rivestimento facciata, sia per le pavimentazioni interne ed esterne .
riferimenti:
Technische Universität Wien
Institut f. Architekturwissenschaften, Abteilung Bauphysik und Bauökologie
Titolo: “Ökologische Langzeitbetrachtung von Fassaden- und Bodenkonstruktionen”
Autore: G. Moser
Relatore: A. Mahdavi
Anno: 2005pav06

PIETRA DI TRANI BOCCIARDATA

17 gennaio 2017

La bocciardatura è una lavorazione superficiale di elementi lapidei da lasciare a vista, che crea una superficie leggermente corrugata .

I pavimenti in pietra bocciardati sono i più  adatti per esterno , la loro superfice ruvida , infatti , crea un ottimo gripp evitando il rischio di un pavimento scivoloso in caso di pioggia . Inoltre un pavimento in pietra bocciardata da maggior risalto al suo colore bianco naturale . Siamo  a vostra disposizione per mostrarvi nella nostra azienda questo tipo di lavorazione .prima-da-tagliare