(+39) 0883 583624

Blog Archives

“La chianca”

15 aprile 2016

BookManzi_2014.inddLa “chianca” è un pavimento in pietra calcarea pugliese, tipica dei Trulli di Alberobello ed impiegata specie nel passato per la realizzazione delle masserie delle Murge. Molti centri storici pugliesi, hanno le vie pavimentate con tali pietre; trattasi spesso di lastre di copertura delle volte coniche, dette “chiancole o chiancarelle” e dei muri che garantiscono l’impermeabilità. In particolare, nel centro storico di Bari, è possibile ancora ammirare tali pavimenti in uso, sia per pavimentare le strade che le abitazioni. Inoltre nella pavimentazione stradale, nel momento in cui tali lastre sono di dimensioni notevoli, assumono il nome di “chianconi”. La produzione della chianca, consente alla pietra di manifestare il suo valore estetico e storico intrinseco, attraverso un processo volto alla riscoperta delle tradizione artigiana, unico nel suo genere, al fine di ricreare l’effetto della chianca antica.

Pavimenti in pietra per riscaldamento diffuso

14 gennaio 2016

L’efficienza termica ed energetica rappresentano un punto focale nella progettazione di case (nuove costruzioni o ristrutturazioni) oggigiorno. Se un efficiente isolamento è uno dei punti cardine per raggiungere un’alta classe di efficienza energetica, di certo altrettanto importante (se non di più, per quanto riguarda l’esperienza giornaliera degli abitanti) è lo studio di un adeguato impianto di riscaldamento.
Il riscaldamento a pavimento sembra essere oggi la soluzione ideale per una casa moderna. Ogni tipo di materiale però si adatta diversamente a questa soluzione tecnologica.
Se vogliamo evitare di discutere di resine e altri materiali sintetici (che sono magari meno termicamente isolanti, ma se non di primissima scelta rischiano di rilasciare vapori e odori con l’impianto in funzione), la scelta si restringe ai due materiali naturali per eccellenza: pietra naturale e parquet di legno.
Si noti che il legno è uno dei migliori isolanti termici. Di fatto è la cosa peggiore da posizionare al di sopra di un massetto radiante quale il riscaldamento a pavimento è: riscalderemmo il massetto, per poi andarne a soffocare la capacità radiante. Certo, tutto è fattibile, ma un’eventuale pavimentazione in legno deve essere preventivamente dichiarata al progettista dell’impianto. In definitiva, con il pavimento in legno l’impianto viene maggiorato in considerazione della % di calore schermata dal pavimento stesso.
Una volta entrato in funzione il riscaldamento, inoltre, dovremo mantenere una temperatura e una umidità più o meno costante, e sarà opportuno coprire il pavimento con trattamenti o tappeti per evitarne la fessurazione.
La pietra naturale soffre meno di questi problemi. Il Biancone Musicco, grazie ad una bassa resistenza termica, permette un riscaldamento radiante perfetto, anche in caso di variazione di temperatura più ingente. Inoltre non soffrirà di fessurazione o rotture, con l’unico accorgimento di prevedere dei giunti di espansione termica (calcolati da chi vi progetterà l’impianto) di tanto in tanto.
Riscaldamento a pavimento su pietra naturale

La scelta della pietra per il vostro pavimento

4 gennaio 2016

BIANCONE POLISHED
I pavimenti in pietra sono di tendenza, è un dato chiaramente assodato nel mondo dell’edilizia e del design. Ma non tutti i materiali lapidei daranno ai vostri ambienti lo stesso effetto: per esempio, il nostro Biancone di Trani, con il suo bianco “caldo”, renderà un qualsiasi ambiente elegante ma al contempo accogliente, a differenza del bianco “freddo” di molti marmi, che rischia di conferire un aspetto asettico, quasi ospedaliero.
La scelta del materiale è dunque determinante, anche se in generale si può dire che un pavimento in pietra bianca naturale si sposa con tutti i colori del vostri arredi in quanto è un colore neutro, caratterizzato dal tipo di finitura che si sceglie di applicare (lucido, opaco, anticato).

20151210_112259

Pavimenti in pietra

26 novembre 2015

Il pavimento in pietra è adatto a tutti i tipi di ambiente, per interni ed esterni. Si può utilizzare per pavimentazione di: cucine, bagni, giardini, vialetti, cortili, barbecue, scale, bordo piscina, ecc…
Per quanto riguarda le sue caratteristiche ha molti vantaggi poichè è resistente nel tempo, all’usura, al peso dei mezzi pesanti, è semplice da porre in opera, biocompatibile (fresco d’estate e caldo l’inverno) per cui si ottiene un elevato risparmio economico in riscaldamento e condizionamento, antiscivolo e sicuro, si possono ottenere diversi colori e forme per cui come risultato finale apporta un elevato impatto estetico.Ragno Allianz ridotta

LA CAVA

26 novembre 2015

La cava è un’attività di estrazione mineraria che sfrutta un giacimento minerario classificato come materiale da cava. Per l’estrazione di un blocco , prima di tutto , bisogna eliminare lo strato superficiale dal suolo detto “ cappellaccio di cava “ , la cava viene penetrata con mezzi meccanici come martelli pneumatici , perforatrici ed escavatori finché il blocco si stacca dal suolo, poi con la pala meccanica è possibile trasferirlo sul piazzale precedentemente preparato. Le nostre cave attive dal 1908 sono fonte di materiali pregiati come il “BIANCONE DI TRANI “ per esempio e molti altri presenti anche nella stessa cava ( in quanto la cava presenta diverse stratificazioni differenti l’uno dall’altro) che si adattano a qualsiasi tipo di lavorazione . La ditta Musicco pertanto mette a vostra disposizione blocchi , semilavorati come lastre e prodotti finiti come i nostri PAVIMENTI IN PIETRA , COMPLEMENTI D’ARREDO , ARREDO URBANO ETC…. ch01

Pavimenti bianchi

25 novembre 2015

I pavimenti in pietra naturale bianchi in pietra Biancone di Trani, estratta e lavorata dalla ditta Musicco da oltre un secolo, sono ormai considerati oggetti di design.

Per la nostra azienda ogni desiderio del committente diventa una sfida da superare con passione. Il colore naturale bianco della nostra pietra si abbina ad ogni tipo di ambiente, trovando sul mercato una vasta collocazione.
I pavimenti in biancone di Trani sono pavimenti naturali che dopo una rigida selezione di qualità e colori vengono presentati al committente prima della posa in opera nella nostra azienda,in maniera che la realizzazione di un mock-up garantisca al cliente la certezza di vedere in seguito realizzati i suoi desideri. pav05

LE ULTIME TENDENZE PER ARREDARE LA TUA CASA CON LA PIETRA DI TRANI

24 novembre 2015

Seguire la moda è diventato un must negli ultimi tempi , la società in cui viviamo impone canoni di bellezza sempre più alti , non solo dal punto di vista dell’estetica personale ma anche dal punto di vista dell’estetica della nostra casa.

Se rispetto al secolo scorso rimettere a nuovo casa non era tanto in uso , oggi la ricercatezza degli ambienti , la loro unicità , attualità ed eleganza preme a molti anche se diventa sempre più difficile a causa del terribile periodo di crisi che stiamo passando.
La DITTA MUSICCO propone perciò prezzi più vantaggiosi offrendo un materiale che può resistere nel tempo all’avvicendarsi di nuove mode restando sempre attuale .
L’ultima tendenza casa vede la PIETRA protagonista indiscussa anche negli ambienti interni , non solo come pavimento , top per cucina lavabo , piatto doccia ecc… ma anche come rivestimento interno delle pareti con particolari lavorazioni come quella dei LISTELLI IN PIETRA , DELLA SCORZA ecc…
Una vera chicca per tutti gli stili della tua casa.
pav03

Perche’ scegliere la pietra?

24 novembre 2015

Che venga impiegata per realizzare pavimenti o rivestimenti per interni o per esterni, sia che venga utilizzata come semplice elemento di costruzione, la pietra naturale non teme confronti con altri materiali industriali, come ceramiche o pietre ricostruite, utilizzabili per gli stessi usi. Anni e anni di storia dimostrano la grande capacità della pietra naturale di resistere all’usura del tempo e degli agenti esterni. Grazie alla sua durezza e alla sua resistenza, la pietra può essere considerata una soluzione definitiva nella progettazione di qualsiasi tipo di lavorazione. Non solo! Ogni pietra è unica per conformazione e colorazione tipica. Grazie alle grade varietà di venature naturali disponibili, la pietra ben si presta alla realizzazione di decori cromatici irripetibili, sempre diversi e nuovi.20150918_112220

MARMOMACC 2015

16 ottobre 2015

 

L’annuale appuntamento, giunto alla cinquantesima edizione, mette in scena i più bei materiali lapidei. Quattro giorni dedicati ai professionisti del marmo. Dal 30 settembre al 3 ottobre ha aperto a Verona la cinquantesima edizione del Marmomacc, fiera internazionale dedicata a marmi, graniti, tecnologie di lavorazione, design e formazione. Per celebrare l’anniversario, l’azienda Musicco ha rinnovato la sua partecipazione a questo evento con uno stand rivoluzionato e con nuove proposte di materiale. Abbiamo messo in mostra tutte le sfumature dei nostri materiali: oltre al Biancone Musicco, ormai diventato un must, abbiamo esposto la novità “CHIANCA CLASSICA”, il serpeggiante e la Radica, tutti estratti e lavorati a kilometro 0. Dal produttore al consumatore con la ricerca della perfezione e la trasparenza che da sempre ci contraddistingue.

20150930_161648